banner

INPS e INAIL

CONSULENZE INPS ED INAIL

  • consulenza in materia di costituzione, svolgimento e cessazione del rapporto previdenziale;
  • consulenza negli adempimenti in materia contributiva derivanti dai rapporti di lavoro subordinato e parasubordinato;
  • consulenza nella gestione delle prestazioni erogate dall’INPS (malattia, maternità, ANF, Cassa Integrazione Guadagni, …)
  • agevolazioni contributive alle assunzioni;
  • profili previdenziali del distacco all’estero dei lavoratori;
  • istanze di rateazione contributiva;
  • ricorsi amministrativi avverso i provvedimenti emessi dall’INPS;
  • assistenza in materia di costituzione, svolgimento e cessazione del rapporto assicurativo INAIL;
  • autoliquidazione dei premi;
  • gestione rivalse in sede amministrativa;
  • istanze e ricorsi contro i provvedimenti dell’INAIL;
  • adempimenti connessi a infortuni sul lavoro e malattie professionali.

 

Contatti funzionari 
Boscaini Francesca - 030 2292211
Ferrari Nadia - 030 2292274
Maldari Mariella - 030 2292276
Troisi Daniela - 030 2292340
Zanelli Francesco - 030 2292256

INAIL – Minimali di retribuzione per gli effetti contributivi dal 1° gennaio 2017

  • Data: 19/04/2017
L`INAIL ha comunicato i valori dei minimali di retribuzione valevoli dal 1° gennaio 2017, nonché i valori da assumere per le categorie di assicurati per i quali sono stabilite retribuzioni convenzionali che hanno come parametro il minimale e/o massimale di rendita.

Lavoro accessorio – periodo transitorio

  • Data: 19/04/2017
Istruzioni operative per la gestione dell’utilizzo dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio richiesti alla data del 17 marzo 2017

Scadenze di maggio 2017

  • Data: 19/04/2017
Le scadenze fiscali e contributive del mese di maggio.

INPS - Limite di reddito ai fini dell’indennizzabilità del congedo parentale, nei casi previsti

  • Data: 14/04/2017
L’INPS ha reso noto il valore provvisorio, valido per il 2017, del limite di reddito per l’indennizzabilità del congedo parentale, nel caso in cui questo venga fruito per periodi ulteriori ai 6 mesi complessivi fra i genitori o, comunque, oltre il sesto anno di età del bambino o dall'ingresso in famiglia in caso di adozione o affidamento.

INPS – Trattamenti di integrazione salariale e versamento del contributo addizionale: regolarizzazioni

  • Data: 14/04/2017
Le istruzioni per le aziende cessate e per le sistemazioni delle denunce contributive trasmesse, nelle more dell’emanazione dei nuovi codici, con codici impropri.

INPS - Periodi di congedo straordinario per assistenza a familiari di portatori di handicap grave. Indennità economica e accredito figurativo per il 2017

  • Data: 13/04/2017
L`INPS ha reso noti i valori, per l’anno 2017, dell’importo massimo annuale complessivo e della relativa ripartizione tra indennità economica e accredito figurativo relativi al congedo straordinario per l'assistenza a familiari portatori di handicap in condizione di gravità.

INPS - Soggetti iscritti alla gestione separata e non iscritti ad altre gestioni pensionistiche obbligatorie

  • Data: 13/04/2017
L`INPS ha determinato gli importi giornalieri, validi per l`anno 2017, dell`indennità di malattia dovuta, in caso di malattia non spedalizzata e di degenza ospedaliera, ai soggetti iscritti alla Gestione Separata e non contemporaneamente iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria.

INPS – Lavoratori operanti all’estero. Indennità di malattia, maternità e tubercolosi

  • Data: 13/04/2017
Per i lavoratori operanti in Paesi extracomunitari, l`INPS ha confermato l`applicabilità, ai fini delle prestazioni economiche di malattia, maternità e tubercolosi, delle retribuzioni convenzionali utilizzate ai fini dell`assolvimento degli adempimenti contributivi.

INPS – Congedo facoltativo del padre lavoratore dipendente in caso di nascita del figlio

  • Data: 11/04/2017
Per gli eventi avvenuti nell’arco del 2016, i lavoratori padri conservano la facoltà di fruire di uno o due giorni di congedo facoltativo, alternativo al congedo di maternità della madre lavoratrice, entro il termine di 5 mesi dalla nascita o dall’adozione/affidamento del figlio