banner

Credito e Finanza

Il servizio affianca le imprese nel processo di gestione, ottimizzazione e razionalizzazione della struttura finanziaria dell’azienda, le assiste nelle opportunità e modalità di finanziamento, le informa e le segue nell’accesso al credito e nei rapporti con le istituzioni finanziarie, orientandole nel reperimento di fonti finanziarie.


Le imprese associate interessate a conoscere nel dettaglio i servizi offerti possono rivolgersi allo 030.2292.370 o scrivere a gradaschi@aib.bs.it.

 

 

 

Bancopass: cosa è e come richiedere un incontro in AIB

  • Data: 17/03/2017
Bancopass è un insieme di strumenti e servizi gratuiti che ti permette di realizzare la "carta d'identità" della tua azienda mediante la redazione di un documento che presenta la sua storia, le sue qualità e le sue prospettive in un linguaggio semplice e omogeneo, comprensibile a tutte gli stakeholder della tua impresa. Chiedi un incontro in AIB per capirne di più.

Investire nel domani - convegno dedicato all'approfondimento delle modalità di accesso al mercato dei capitali per le PMI

  • Data: 04/07/2017
Evento organizzato da Banca Mediolanum in collaborazione con Confindustria Piccola Industria, dedicato al tema dell’accesso al mercato dei capitali da parte delle PMI. Kilometro Rosso (Bergamo), 19 luglio p.v., ore 17:30.

Nuova Sabatini: agevolazioni per Industria 4.0 – domande dal 1° marzo p.v.

  • Data: 22/02/2017
A partire dal 1° marzo 2017 le imprese potranno presentare domanda di agevolazione per usufruire del contributo maggiorato, calcolato su un tasso di interesse annuo del 3,575%, a fronte di investimenti 4.0.

NUOVA SABATINI – RIAPERTURA DELLO SPORTELLO

  • Data: 13/01/2017
Informiamo che a partire dal 2 gennaio 2017 è stato riaperto lo sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi.

Budgeting: costruire il budget di cassa per il controllo della tesoreria

  • Data: 25/11/2016
Isfor 2000 organizza un corso di formazione della durata di tre giornate dal titolo “Budgeting: costruire il budget di cassa per il controllo della tesoreria" con inizio mercoledì 30 novembre p.v., dalle ore 17:00 alle 20:00, presso la sede di Isfor 2000 in via Pietro Nenni 30 a Brescia. Il costo di partecipazione è di 1.500,00 euro + Iva. Posti limitati.

FONDO DI GARANZIA PER LE PMI - RIATTIVAZIONE SEZIONE IMPRESE FEMMINILI

  • Data: 23/11/2016
È nuovamente operativa, dal 10 novembre 2016, la Sezione speciale del Fondo di Garanzia per le PMI dedicata all’imprenditoria femminile, istituita in base a una Convenzione stipulata in data 14 marzo 2013 tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le Pari Opportunità, il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Economia e Finanze.

SACE: RE-action. Export calling – 8 novembre 2016

  • Data: 27/10/2016
Si comunica che Sace, in collaborazione con Simest e con il patrocinio di AIB, organizza l’evento RE-action, un convegno dedicato al tema dell’internazionalizzazione delle imprese italiane. Villa Fenaroli (Rezzato), 8 novembre 2016 – dalle ore 16.00.

Cash flow: costruire il rendiconto finanziario dei flussi di cassa

  • Data: 25/10/2016
Isfor 2000 organizza un corso di formazione della durata di tre giornate dal titolo "Cash flow: costruire il rendiconto finanziario dei flussi di cassa" con inizio mercoledì 9 novembre p.v., dalle ore 17:00 alle 20:00, presso la sede di Isfor 2000 in via Pietro Nenni 30 a Brescia. Il costo di partecipazione è di 1.500,00 euro + Iva. Posti limitati.

Budgeting: costruire il budget di cassa per il controllo della tesoreria

  • Data: 25/10/2016
Isfor 2000 organizza un corso di formazione della durata di tre giornate dal titolo “Budgeting: costruire il budget di cassa per il controllo della tesoreria" con inizio mercoledì 30 novembre p.v., dalle ore 17:00 alle 20:00, presso la sede di Isfor 2000 in via Pietro Nenni 30 a Brescia. Il costo di partecipazione è di 1.500,00 euro + Iva. Posti limitati.

Credito d’imposta bonifiche amianto (Art. 56 del Collegato Ambientale)

  • Data: 20/10/2016
Dallo scorso 18 ottobre sono divenute operative le regole per le imprese che hanno effettuato interventi di bonifica su beni e strutture produttive nel 2016. Il decreto mette in pratica ciò che prevedeva il Collegato Ambientale (legge n. 221/2015, all’articolo 56), entrato in vigore a febbraio di quest’anno.