banner

"Welfare latente. Una realtà dai tanti volti", convegno in AIB il 18 febbraio

  • Data pubblicazione: 10/02/2020

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi segnaliamo che martedì 18 febbraio, dalle ore 16.00, si terrà in AIB il convegno "Welfare latente. Una realtà dai tanti volti".

Durante l'evento, verranno resi noti i risultati del progetto che ha coinvolto alcune aziende associate e che, attraverso un processo di analisi intensiva ed estensiva, vuole valorizzare le buone pratiche di welfare aziendale presenti sul territorio, anche nelle forme latenti e poco conosciute.

Nel corso dell’incontro verrà presentata e distribuita a tutti i partecipanti la pubblicazione che raccoglie gli esiti della ricerca.

L'evento sarà l'occasione per confrontarsi sul benessere in azienda con illustri ospiti e favorire un pensiero riflessivo, prefigurando azioni sempre più coerenti sul tema.

Saranno con noi:
- Giuseppe Pasini - Presidente dell’Associazione Industriale Bresciana, cui saranno affidati i saluti iniziali;
- Caterina Gozzoli – Direttore di ASAG, Alta scuola di Psicologia Agostino Gemelli dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
- Diletta Gazzaroli – Psicologa e assegnista di ricerca Facoltà di Psicologia Università Cattolica del Sacro Cuore che presenteranno la ricerca “Welfare latente. Una realtà dai tanti volti”.

Seguiranno gli interventi di:
- Ali Reza Arabnia – Presidente e AD Geico Taikisha con “Storia di un welfare che non è solo filantropia”;
- Pierluigi Sacco – Professore di Economia della Cultura all’Università IULM con “Il welfare culturale nell’economia moderna”;
- Elena Granata – Professoressa di Urbanistica del Politecnico di Milano con “Spazi di benessere per l’impresa innovativa”.

Le conclusioni della giornata saranno affidate a Roberto Zini – Vice Presidente AIB Lavoro, Relazioni Industriali e Welfare.

L’evento sarà moderato da Nunzia Vallini - Direttore del Giornale di Brescia.

La partecipazione al convegno è aperta a tutti gli interessati previa iscrizione al link sottostante:

 

In allegato il programma.