banner

Presentata in AIB la seconda edizione di Connext

  • Data pubblicazione: 25/11/2019

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È stata presentata lunedì 25 novembre, nella sede dell’Associazione Industriale Bresciana, la seconda edizione di Connext, l’evento di partenariato industriale promosso da Confindustria e in programma i prossimi 27 e 28 febbraio al MiCo di Milano. Durante l’incontro sono intervenuti Luigi Paparoni, Direttore Brand Identity di Confindustria, Elisa Torchiani, Presidente della Piccola Industria AIB, e Filippo Schittone, Direttore di AIB.

A Connext prenderanno parte PMI e grandi aziende, imprese familiari e multinazionali, startup e imprese innovative, reti d’impresa, università, centri di ricerca, cluster tecnologici e Digital Innovation Hub, enti di formazione e certificazione, attori del credito e della finanza, il mondo della domanda pubblica e della grande committenza privata, le Associazioni e le Camere di Commercio, i player pubblici e privati. Sono attese, oltre a realtà nazionali, anche numerose iscrizioni dai Paesi del Mediterraneo e dell’Africa, dell’Europa centro-orientale, della Russia e dell’Unione Europea.

Nella prima edizione del 2019 sono stati registrati 7.000 partecipanti tra imprenditori, manager, startupper, istituzioni, enti e stakeholder, con 450 imprese espositive, 200 presentazioni aziendali, 40.000 utenti sulla piattaforma, 2.500 incontri B2B svolti al MiCo, 1.000 imprese italiane e straniere nel marketplace e 6 milioni di persone raggiunte attraverso la comunicazione digitale. Un importante contributo è giunto anche dalla provincia di Brescia, con 26 aziende associate ad AIB presenti, oltre a una rete di 5 imprese.

“Connext rappresenta una reale occasione per entrare in connessione con altre aziende e rafforzare il proprio business – spiega Elisa Torchiani, Presidente Piccola Industria di AIB – , non solo per le PMI, ma anche per le grandi aziende, come testimoniano i driver tematici proposti, che rappresentano leve di sviluppo cruciali per le imprese, nelle sfide che le attendono per il prossimo futuro. Fare networking e incontrare personalmente gli imprenditori continuano ad essere due aspetti fondamentali, indipendentemente dalle dimensioni e dalle peculiarità di un’azienda.”

Anche nel 2020 sarà a disposizione dei partecipanti il Marketplace, piattaforma con un’app dedicata che consentirà di consultare in tempo reale i profili aziendali, pianificare gli incontri B2B e creare una propria agenda di appuntamenti e di eventi. Il Marketplace avrà inoltre una sezione di matching avanzato, dove verranno suggeriti i partner corrispondenti agli interessi dichiarati in base alla propria profilazione. Quest’ultima sarà favorita dalla presenza di quattro driver tematici scelti per il 2019: “Fabbrica bella e intelligente”, “Le città del futuro”, “Pianeta sostenibile” e “La persona al centro del progetto”.

I laboratori organizzati all’interno dei quattro driver tematici saranno dedicati a Industria 4.0, Cybersecurity, Filiere 4.0, Rigenerazione urbana, Smart cities, Economia circolare, Sostenibilità energetica, Logistica e infrastrutture digitali e sostenibili, Resilienza del territorio e degli insediamenti produttivi, Educare 4.0, Wellness e benessere, Formare 4.0, Salute 4.0. Tra i laboratori trasversali ai driver figurano invece “La domanda pubblica come leva di innovazione”, “La finanza di progetto per i partenariati innovativi”, “Retimpresa in filiera” e “Open Innovation/Startup”.

Connext favorirà inoltre la partecipazione delle startup che operano in uno dei 4 driver tematici attraverso un’apposita call che consentirà alle startup vincitrici di partecipare gratuitamente all’evento con un proprio stand, di iscriversi al Marketplace con la possibilità di organizzare B2B e di presentare, con uno speedpitch, le proprie proposte innovative nell’ambito della manifestazione.

Tra gli speaker dell’edizione 2020 figurano Luca Tomassini (Vetrya, imprenditore e ingegnere), il prof. Michael Jacobides (London Business School), Grammenos Mastrojeni (diplomatico, docente e scrittore), il prof. Jeffrey Sachs (Columbia University), il prof. Mauro Ceruti (IULM), il prof. David Gann (Imperial College Business School) e il prof. Jeffrey Schnapp (Harvard University).

Tutte le informazioni per le aziende interessate a partecipare sono disponibili sul sito connext.confindustria.it.

Nella fotografia in allegato, da sinistra: Giulia Bertagnolio (Brand Identity Confindustria), Luigi Paparoni (Direttore Brand Identity Confindustria), Elisa Torchiani (Presidente Piccola Industria AIB), Filippo Schittone (Direttore AIB).