banner

Pubblicato il primo bando Competence Center MADE per la selezione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale 4.0

  • Data pubblicazione: 25/11/2019

Il Competence Center MADE, promosso dal Politecnico di Milano, ha emesso un bando a favore delle imprese avente capienza pari a 1,5 milioni di euro e finalizzato a supportare le stesse per l'avvio di progetti in materia di Industria 4.0.

In particolare, verrano finanziate attività di orientamento e formazione oltre che progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale sui temi dell’Industria 4.0 realizzati da imprese o aggregazioni di imprese italiane, secondo le modalità definite dal bando.

La misura agevolativa prevede un contributo fino al 50% sui costi sostenuti, con importo massimo del contributo pari a 200.000 euro a progetto. 

I progetti devono prevedere una durata complessiva non superiore a 18 mesi (con possibilità di una proroga, motivata, di ulteriori 6 mesi) e un un livello di maturità tecnologica (Technology Readiness Level, TRL) compreso in un intervallo tra TRL 5 e 8 e che dovrà raggiungere, al termine delle attività, un livello almeno pari a TRL 7.

Le imprese potranno inoltre beneficiare delle competenze d'eccellenza messe a disposizione dai 44 Partner del Competence center, suddivisi tra provider tecnologicisocietà di consulenza, integratori di sistemaesperti della formazione, università ed enti istituzionali, tra cui si possono annoverare Università degli Studi di Brescia e CSMT Gestione S.c.a.r.l.

Per una descrizione precisa delle Attività progettuali e degli Ambiti tecnici di intervento si rimanda all'art. 4 del bando in oggetto, disponibile QUI.

 

A partire dalle ore 8:00 del giorno 18 Novembre 2019 fino alle ore 18:00 del giorno 20 Gennaio 2020 sarà possibile sottomettere le candidature per via telematica tramite l’apposita piattaforma PICA.

La documentazione da presentare in fase di applicazione include una serie di form da compilare on line sulla piattaforma PICA e di allegati, forniti in calce alla presente news, che dovranno essere caricati in sede di presentazione della domanda.

 

Per ulteriori chiarimenti o informazioni contatta AIB cliccando QUI.