banner

Brescia: incontri d’affari gratuiti con buyer stranieri nell’ambito della FIERA BIE – Settore: lavorazioni e tecnologie dei metalli – 23 e 24 maggio 2019

  • Data pubblicazione: 29/03/2019

Anche quest'anno AIB - Associazione Industriale Bresciana rafforza la collaborazione con Fiera BIE - Brescia Industrial Exhibition http://www.fierabie.com/it/ : AIB e Fiera BIE organizzano il progetto Incoming Buyer Esteri che prevede la visita a Brescia di una delegazione di imprenditori provenienti dall'estero allo scopo di creare opportunità d'affari per le Aziende espositrici che avranno dunque la possibilità di partecipare gratuitamente ad incontri d'affari con operatori esteri direttamente presso il proprio stand in Fiera.

Per poter partecipare al progetto Incoming Buyer Esteri è necessario inoltrare all’indirizzo indicato sui documenti la scheda di candidatura (vedasi requisiti di partecipazione) ed il Company Profile in allegato entro il 20 aprile 2019.

Le informazioni di carattere commerciale riportate sul Company Profile, i dettagli dei prodotti e delle lavorazioni (NON i contatti diretti), verranno caricati su una piattaforma digitale e costituiranno il profilo delle Aziende espositrici che i buyer stranieri - oltre agli altri espositori - visioneranno per valutare il loro interesse: per questo motivo è auspicabile che le Aziende espositrici compilino il Company Profile in ogni sua parte (in inglese ed in formato Excel) ed in modo da mettere in evidenza il proprio vantaggio competitivo.

In un secondo momento avrà luogo la pianificazione degli incontri tramite l’ausilio della piattaforma digitale con la quale sia i buyer sia gli espositori avranno la possibilità di proporre e/o declinare inviti gli uni gli altri in totale autonomia.

Al momento, le aree geografiche di provenienza dei buyer saranno Europa settentrionale ed orientale; i loro profili si inseriscono nel settore della lavorazione dei metalli (alluminio, acciai, ottone, ecc.), con riferimento al comparto automotive, macchine movimento terra, macchine agricole, macchine per l’edilizia, rubinetteria e valvolame; trattamento di finitura metalli: lavaggio, sbavatura e verniciatura di settori vari - componentistica automotive e componentistica meccanica in genere; automazione industriale di processi produttivi inclusa robotica e robot collaborativi; componentistica industriale per subfornitura: ingranaggi, cuscinetti, trasmissione, componentistica settore pneumatica.

Indicativamente le attività di maggiore interesse dei buyer, legati ai sopra citati settori, potranno essere: produzione, progettazione, tecnologie e servizi, End-of-Arm Tooling (EOAT), lavorazione conto terzi, macchinari e componenti per macchinari.

Tali operatori intendono valutare in particolare modo l’acquisto di prodotti inerenti i settori sopra citati, ma anche partnership produttive e/o subfornitura.

Non appena disponibili, verranno resi noti i profili dettagliati e i Paesi di provenienza.

Inoltre AIB, come per le scorse edizioni, destinerà un contributo economico alle Aziende interessate ad esporre. Per maggiori informazioni: http://www.aib.bs.it/documento/63787  

 

Per maggiori informazioni sul Progetto Incoming Buyer Esteri rivolgersi ad AIB – Ufficio Export e Internazionalizzazione: tel. 030 2292 331, e-mail:  estero@aib.bs.it