banner

Progetto europeo EE-Metal

  • Data pubblicazione: 06/07/2017

Tra tutte le forme d’energia, quella più conveniente è l’energia risparmiata.

E’ il principio che sta alla base del Progetto Europeo EE-METAL: “Applicazione di misure innovative per l’efficientamento energetico nelle piccole e medie industrie della lavorazione dei metalli” (www.ee-metal.com).

Questo Progetto (promosso da AIB insieme ad altri sei partner) è finanziato nell’ambito del programma europeo Horizon 2020 (in particolare nel Bando Intelligent Energy Europe for a Sustainable Future) ed ha come oggetto l’applicazione e la diffusione di soluzioni tecniche, commerciali e finanziarie per ridurre le barriere allo sviluppo dell’efficienza energetica nelle piccole e medie imprese (PMI) del settore della lavorazione dei metalli.

Quali sono gli obiettivi di EE-METAL?

I principali obiettivi del Progetto sono:

  • adattare e standardizzare le esistenti procedure di efficientamento del settore metalli e metalworking (MMA) e dei relativi sotto settori,
  • applicare presso un campione di aziende MMA nazionali le tecniche di diagnosi e di certificazione energetica secondo le norme europee per inquadrarne le più opportune modalità, 
  • promuovere la formazione di tecnici aziendali e di specialisti esterni, in qualità di formatori, nel settore dell’efficientamento energetico,
  • promuovere l’ingresso nelle PMI delle società per i servizi energetici (Energy Service Company o ESCo) e di altre società attive nel settore MMA, 
  • promuovere lo sviluppo e l’adozione di innovative soluzioni finanziarie per l’implementazione di misure di efficientamento per le MMA nelle PMI,
  • coinvolgere gruppi di aziende e operatori a livello comunitario nei settori MMA e delle aziende di servizi energetici e finanziari al fine di moltiplicare gli effetti delle misure proposte, allargando il campo anche ad altri sotto settori e Paesi,
  • diffondere all’intero MMA settore i risultati del progetto al fine di promuoverne gli obiettivi generali (incontri, convegni nazionali, pubblicazioni, ecc.).

Quali sono i Partner di EE-METAL?

Oltre ad AIB gli altri partner del Progetto sono: 

  • CSMT, Centro Servizi Multisettoriale Tecnologico (Brescia), 
  • AIN, Asociacion de la Industria Navarra (Pamplona, Spagna), società di servizi senza scopo di lucro posseduta dalle industrie spagnole della Navarra, 
  • AECIM, Asociacion Empresas del Metal de Madrid (Madrid, Spagna), associazione che rappresenta le imprese del commercio, industria e servizi della regione di Madrid nel settore MMA, 
  • MR, Metallurgie Rhodanienne (Lione, Francia), associazione delle imprese del settore metallurgico appartenenti al distretto elettromeccanico della valle del Rodano, 
  • MP, Metalika Polskie Klastry (Stettino, Polonia), cluster delle industrie metallurgiche e meccaniche polacche, 
  • AUiPE, Agencja i Uzytkowania Poszanowania Energii (Lodz, Polonia) agenzia polacca per i servizi energetici.

Quali sono i principali dati numerici di EE-METAL?

  • I principali valori numerici del Progetto, a livello complessivo e nazionale, sono:
  • 6.000 aziende contattate e 1.200 PMI coinvolte, delle quali rispettivamente 1.500 e 300 in Italia;
  • 80 diagnosi aziendali eseguite presso un campione PMI del settore MMA, delle quali 20 in Italia;
  • 8 certificazioni energetiche ISO 50001 in altrettante aziende, delle quali 2 in Italia;
  • 100 formatori specializzati e 160 tecnici aziendali formati nelle PMI, dei quali rispettivamente a 25 e 40 per l’Italia;
  • risparmio energetico atteso: 447,55 GWh, per l’Italia 111,89 GWh;
  • riduzione attesa di gas clima alteranti: 110.559 t di CO2, di cui per l’Italia 27.640 t.
  • budget complessivo di spesa del Progetto: 1.717.000 euro;
  • date inizio e fine del progetto: 1 marzo 2016 e 28 febbraio 2019.

 

Per qualunque altra informazione contattare: ee-metal@aib.bs.it, tel. 0302292403.