banner

Russia: Decisione dell’Unione Europea di estendere le sanzioni economiche fino al 31 gennaio 2016

  • Data pubblicazione: 02/07/2015

Si comunica che il 17 giugno scorso, nella riunione dei rappresentanti permanenti (COREPER), gli ambasciatori dei 28 Stati membri dell’Unione Europea hanno concordato di estendere fino al 31 gennaio 2016 le sanzioni economiche contro la Russia.

Tale decisione è stata formalizzata dai ministri dell’Unione (come “punto A” ovvero senza discussione) nel corso del Consiglio Affari Esteri di lunedì 22 giugno. Si trasmette in allegato il comunicato stampa ufficiale del Consiglio.

 

Per maggiori informazioni è possibile l'Associazione Industriale Bresciana, Settore Sviluppo d’Impresa, Innovazione ed Economia – Ufficio Internazionalizzazione dell’A.I.B.: Dott.ssa Nicoletta Ghizzi - Viganò, Dott.ssa Erica Bazzana, - tel. 030 2292 331/336, e-mail:  estero@aib.bs.it