banner

Birmania - Myanmar: Missione del Sottosegretario agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale Benedetto della Vedova, 17-18 febbraio 2015.

  • Data pubblicazione: 26/01/2015

Tipologia di evento
Il programma dei lavori, ancora in corso di definizione, prevedrà incontri con le maggiori Autorità politiche locali nella capitale e incontri con la Confindustria  Birmana,  le  Associazioni  di  categoria  e  le due imprese italiane presenti in loco Eni e Italcementi a Yangon.
La visita sarà un importante occasione per approfondire la conoscenza di un mercato  che  si  sta  aprendo,  dopo  un periodo di isolamento economico e politico  e  che  ha  dato  avvio ad un processo di transizione democratica accompagnato  da  rilevanti  riforme  economiche. Queste ultime indirizzate anche alla formazione di una classe strutturata di piccole e medie imprese che possa definire e sviluppare il futuro industriale del mercato anche in chiave regionale ASEAN.
La partecipazione è aperta ad Associazioni e eventualmente imprese interessate ad approfondire la conoscenza del paese approfittando della visita politica.
Considerato il tessuto industriale del paese NON potranno essere organizzate sessioni strutturate di incontri bilaterali, ma potranno essere organizzati  incontri specifici settoriali in base all’interesse /richiesta dei partecipanti.

Luogo e data
Birmania, Myanmar il 17-18 febbraio 2015.

Ente organizzatore
Ambasciata d'Italia – MYANMAR in collaborazione con l’Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane - ICE.

Partecipazione
La partecipazione alla missione è gratuita, saranno a carico di ciascun partecipante le spese di viaggio e di alloggio. Indicazioni relative alle prenotazioni alberghiere, che dovranno essere effettuate dai singoli partecipanti, verranno trasmesse con una successiva comunicazione.

Formalità per l’ingresso in Birmania
E necessario essere in possesso del passaporto con validità residua non inferiore a 6 mesi dalla scadenza dal momento dell'entrata in Myanmar.
Verrà fornita l’assistenza per ottenere il visto d’ingresso rivolgersi all’Ambasciata dell’Unione del Myanmar a Roma, sita in viale di Villa Grazioli, 29 - Tel.: (06)36303753 – 36304056 - Fax: (06) 36298566. Si allega di seguito il modulo da compilare per la richiesta visto.

Scadenza di iscrizione
La  registrazione avverrà compilando, in lingua inglese entro il 30 gennaio  la  scheda  di  adesione allegata.

 

Per maggiori informazioni le aziende interessate possono rivolgersi al Settore Sviluppo d’Impresa, Innovazione ed Economia – Area Internazionalizzazione dell’A.I.B.:

Tel: 030.2292.331

Fax: 030.2424.343

E-mail: stage-estero@aib.bs.it