Turchia: Nuovo regime daziario per l`esportazione di calzature

Si informa che la Turchia ha recentemente aggiornato il proprio regime daziario per limportazione di calzature.

Il regolamento, che si inserisce in una generale politica di irrigidimento e di maggior vigilanza sui beni di consumo importati a tutela della manifattura locale e a salvaguardia del consumatore, prevede un consistente aggravio di oneri doganali per le calzature importate da diversi Paesi, esclusi quelli con cui esistono accordi di associazione economica.

In particolare, le calzature originarie dellUnione Europea (ovvero di cui allorigine ai sensi del documento ATR, dunque prodotte nella UE) non saranno oggetto di applicazione del regolamento in virt dellaccordo di associazione economica in vigore tra UE e Turchia.

Il nuovo regime pone oneri doganali minimi da 3 euro (calzature in materiali sintetici) a 5 euro (calzature in pelle) / paio e dazi ad valorem fino al 50%.

 

 

Per maggiori informazioni le aziende interessate possono rivolgersi al Settore Sviluppo dImprese, Innovazione ed Economia dellA.I.B.:

 

030.2292.329

030.2424.343

ghizzi@aib.bs.it