CODICE DELLA STRADA: AGGIORNAMENTO CARTA DI CIRCOLAZIONE E ANAGRAFE NAZIONALE DEI VEICOLI - INDICAZIONE DEI SOGGETTI CHE UTILIZZANO I VEICOLI PER PERIODI SUPERIORI A 30 GIORNI

Con la pubblicazione sulla GU n. 273 del 22 novembre scorso del DPR 198/2012 viene data esecuzione allart. 94 del Codice della Strada (CDS). Nello specifico con il DPR suddetto stato introdotto lart. 247 bis nel Regolamento di esecuzione del CDS (DPR 495/92): lart. 1 disciplina la fattispecie relativa alla variazione del nominativo dellintestatario sulla carta di circolazione e allaggiornamento dellAnagrafe nazionale dei veicoli, qualora un soggetto, diverso dallintestatario della carta di circolazione medesima, prenda la disponibilit del mezzo per un periodo superiore a 30 giorni.  

Tale disposizione entrata in vigore alla data di oggi 7.12.2012, ma il Ministero dei Trasporti cui sono pervenute numerose richieste di chiarimenti, tra cui anche quella di Confindustria e delle sue associate  precisa con una nota del 6 dicembre scorso, indirizzata al Ministero dellinterno e pubblicata sul sito www.mit.gov.it, che sono in corso di realizzazione le procedure informatiche necessarie alla concreta operativit  della nuova norma e che, pertanto, fino a quando dette procedure non saranno funzionali, non sono possibili gli aggiornamenti dei dati darchivio e dei documenti di circolazione dei veicoli in disponibilit di soggetti diversi dai relativi intestatati, con conseguente inapplicabilit delle sanzioni previste dal CDS.

Il MIT, inoltre, informa che non appena le procedure informatiche saranno rese operative ne dar comunicazione con una circolare per avvisare quindi anche gli utenti dellentrata a regime della disposizione suddetta.


Per ulteriori informazioni, gli interessati possono contattare gli Uffici del Settore Economia e Centro Studi - Area Informazioni Settoriali dellA.I.B.:

  030.2292.331                     030.2424.343                   economia@aib.bs.it

 

Documenti allegati