COV: MODIFICHE AL DECRETO 161/06 - TRASMISSIONE DATI ENTRO IL 31 MARZO 2008

Si informano le aziende associate dell`emanazione del decreto legislativo n.33/08, relativo alla limitazione delle emissioni di composti organici volatili (COV) conseguenti all`uso di solventi in talune pitture e vernici e in prodotti per la carrozzeria, che interviene anche su alcune definizioni riportate nella normativa precedente (D.Lgs. 161/06)

Il nuovo decreto individua la data entro la quale:

trasmettono al Ministero dell`ambiente e della tutela del territorio e del mare i dati e le informazioni previsti in allegato alla nuova normativa riferiti all`anno civile precedente, per tramite, per coloro che immettono sul mercato i prodotti, delle Camere di Commercio.

La prima scadenza il 31 marzo 2008. Successivamente, l`1 marzo di ogni anno.

Si rammenta che, ai sensi del decreto in oggetto, per "immissione sul mercato" si intende qualsiasi atto di messa a disposizione del prodotto per i terzi, a titolo oneroso o gratuito. Rientrano nella definizione anche la messa a disposizione del prodotto per gli intermediari, i grossisti, i rivenditori finali e gli utenti, nonch l`importazione del prodotto nel territorio doganale comunitario.

Il decreto individua i dati e le informazioni da trasmettere al Ministero dell`ambiente sia da parte dei soggetti che effettuano i controlli, sia da parte delle Camere di Commercio in vece dei soggetti che immettono sul mercato i prodotti elencati nell`Allegato I.

Pertanto, i soggetti che immettono sul mercato i prodotti elencati nell`Allegato I devono far pervenire alle Camere di Commercio i dati e le informazioni seguenti:

Si allega la nota di chiarimento, pervenuta negli scorsi giorni  dal Ministero dell`Ambiente,  che fornisce un primo modello di comunicazione dei dati alla CCIAA.

MODALITA` DI PRESENTAZIONE
In prima applicazione, la comunicazione relativa all`immissione sul mercato di pitture, vernici e prodotti per carrozzeria da presentare ai sensi dell`articolo 5 del D.Lgs. 161/2006,, dovr essere spedita esclusivamente a mezzo di raccomandata senza avviso di ricevimento al seguente indirizzo:

---------------------------------------------------

RACCOLTA DATI D.Lgs 161/2006 - CAMERE DI COMMERCIO
c/o ECOCERVED Scarl
Casella Postale 843
35122 - PADOVA CENTRO (PD)

---------------------------------------------------

La comunicazione dovr essere spedita in busta chiusa; ogni busta dovr contenere la dichiarazione relativa ad un`unica sede legale.

Sulla busta dovr essere riportata la dicitura"Raccolta dati articolo 5 D.Lgs. 161 /2006" nonch l`indicazione del Codice fiscale, Ragione sociale e indirizzo completo dell`impresa mittente.
In prima applicazione la raccolta e la gestione delle comunicazioni effettuate ai sensi dell`articolo 5 del D.Lgs. 161/2006 verr effettuata da Unioncamere che si avvarr a tal fine di Ecocerved.

Si allegano infine alla presente nota le istruzioni e la modulistica rese disponibili, scaricabili dal 1 aprile 2008 anche dal sito www.ecocerved.it.

Le aziende interessate possono rivolgersi per ulteriori chiarimenti all`ufficio ECO90/Ambiente e sicurezza dell`Associazione.

Documenti allegati