Smaltimento delle acque di prima pioggia e di lavaggio aree esterne: circolare esplicativa della Regione

E` stata emanata dalla Regione Lombardia e pubblicata sul BURL una circolare esplicativa, che si allega alla presente nota, avente ad oggetto alcuni aspetti dell`applicazione del regolamento regionale n. 4 del 24/3/2006, che regola lo smaltimento delle acque di prima pioggia e di lavaggio delle aree esterne (il testo del regolamento disponibile sul sito dell`associazione, nella sezione download/ambiente e sicurezza a pag. 1).

Si riporta qui di seguito in breve il contenuto della circolare:

stazioni di servizio per autoveicoli:
- come stabilito dall`art. 3 comma 1 lettera c del regolamento regionale n. 4 del 24/3/2006 sono assoggettate al predetto regolamento "le superfici scolanti destinate al carico e alla distribuzione dei caburanti e le operazioni connesse e complementari nei punti vendita delle stazioni di servizio per autoveicoli". Ai fini dell`applicazione delle disposizioni del regolamento necessario effettuare preventivamente la valutazione del rischio di dilavamento delle sostanze caratteristiche dell`attivit, per stabilire se tutta la superficie della stazione di servizio deve essere o meno assoggettata al regolamento;

- viene ricordato inoltre che all`art. 5 comma 4 il regolamento stabilisce che in alternativa alla separazione delle acque di prima pioggia, le acque meteoriche derivanti dalle superfici scolanti sopra specificate possono essere sottoposte a trattamento in impianti con funzionamento in continuo (progettati conformemente alle modalit riportate nel regolamento stesso).

Domanda di autorizzazione:
per le superfici scolanti espressamente indicate pu essere richiesto che l`autorizzazione sia rilasciata in base alla valutazione della conformit impiantistica dei sistemi che si intendono installare per il trattamento delle acque e del corrispondente programma di gestione.

Documenti allegati