ADR: Accordo multilaterale M185 sul trasporto intermodale di sostanze della Classe 9

L`Italia ha sottoscritto l`Accordo Multilaterale M185 che prevede una deroga per il trasporto su strada di materie di Classe 9 (pericolose per l`ambiente), in modo da risolvere i problemi derivanti dalla differente classificazione delle sostanze nei diversi accordi.

Per le materie della classe 9 ADR che non siano classificate pericolose ai fini del trasporto marittimo o aereo, l`Accordo prevede che  non si devono obbligatoriamente rispettare le regole di imballaggio, marcatura e etichettatura dell`ADR in caso di trasporto che comprende anche il marittimo o l`aereo.

I trasporti che verranno effettuati in applicazione di questo Accordo dovranno essere accompagnati dal documento di trasporto con la specifica dizione "Trasporto secondo i termini della sezione 1.5.1 dell`Adr (M185)".

L`Accordo valido sino al 30 giugno 2009 nei territori dei paesi che lo hanno sottoscritto, ossia nei seguenti Paesi:

Documenti allegati