Come per il rinnovo del contratto a livello nazionale, anche per la sede aziendale esiste una pausa di raffreddamento dei conflitti, volta a ridurre le tensioni durante lo svolgimento delle trattative.

Infatti espressamente previsto che durante il periodo di "moratoria" le parti dovranno astenersi dal porre in essere azioni conflittuali, quali scioperi, sospensioni dello straordinario o altre forme di non collaborazione.

Tale periodo coincide con i due mesi successivi alla presentazione della piattaforma e con il mese successivo alla scadenza dellaccordo e comunque non pu eccedere complessivamente i tre mesi dalla data di presentazione delle richieste.

 

 

Documenti allegati