Poich espressamente previsto che, in occasione del voto per lelezione o il rinnovo della R.S.U., lincarico dei dipendenti che compongono la Commissione elettorale e gli altri organismi (scrutatori, componenti del seggio elettorale, componenti sindacali del Comitato dei garanti, ove attivato) possa essere espletato tanto al di fuori dellorario di lavoro quanto durante lorario di lavoro, solamente in questo secondo caso i suddetti lavoratori potranno usufruire, in via eccezionale e previa richiesta, dei permessi retribuiti spettanti ai componenti della R.S.U..

In particolare, le ore di permesso effettivamente fruite dovranno essere detratte dal monte-ore di permessi di competenza della R.S.U., ai sensi del punto 4, parte prima, dellAccordo interconfederale 20 dicembre 1993 per la costituzione delle rappresentanze sindacali unitarie.

Resta inteso che ai componenti della Commissione elettorale ed agli altri soggetti di cui sopra non sono riconosciuti gli altri benefici (diritti, poteri e tutele) gi previsti dalla legge e dal contratto a favore dei dirigenti delle R.S.A. e ora trasferiti ai componenti della R.S.U..

 

 

Documenti allegati