D: Vorremmo sapere in quali casi pu essere consigliabile un pagamento a mezzo incasso documentario?

R: Siamo gi intervenuti su domande analoghe per cui ci limitiamo a ribadire che questa forma di pagamento non offre alcuna garanzia circa il pagamento della fornitura, in quanto le banche che intervengono nella operazione si limitano ad eseguire le istruzioni ricevute, senza assumersi alcun impegno circa il possibile pagamento. La sicurezza di ricevere il pagamento riposta nella seriet commerciale e nella solvibilit della controparte. E' quindi SCONSIGLIABILE sempre quando la controparte risiede in Paesi ritenuti a "Rischio" o quando la fornitura caratterizzata da beni fabbricati ad "hoc" per il proprio cliente. Negli altri casi, oltre ad aver verificato e valutato a priori l'affidabilit del proprio cliente, si suggerisce di:

  • Gestire il trasporto: evitando i termini di resa alla partenza (gruppo F degli Incoterms) e particolarmente la tipologia Ex Works, onde evitare di trovarsi in situazioni in cui non si possiede alcun controllo sulla merce e sull'operazione. A volte, addirittura, quando il trasporto lasciato a uno spedizioniere scelto dall'acquirente, il venditore non viene a conoscenza del mancato ritiro della merce fino a quando, dopo settimane, le autorit del Paese del compratore ne ordinano la messa all'asta (il cui ricavato sar interamente o quasi dedicato a ripagare le spese di giacenza) o la distruzione;

  • Individuare un mandatario: nel Paese dell'acquirente, che possa essere di supporto, in ogni circostanza (cura della messa all'incanto, reperimento nuovi clienti, ecc). I poteri di tale mandatario dovranno essere chiaramente specificati nelle disposizioni di incasso che il venditore conferisce alla banca, al fine di evitare che questa si rifiuti di accettare disposizioni che potrebbero risultare non autorizzate;

  • Definire, nell'accordo commerciale, che il pagamento sar assoggettato alle norme relative agli incassi (NUI) della Camera di Commercio Internazionale, pubblicazione 522 in vigore dal 1 gennaio 1996, e che l'operazione sar affidata a una banca;

  • Affidare l'operazione a una banca: ci non garantisce ovviamente il pagamento, ma consente - in caso di contestazioni - di fare riferimento a regole uniformi. A maggior ragione, in questo senso, opportuno che le banche coinvolte siano di elevato "standing" e intrattengano rapporti di corrispondenza.