banner

Come gestire il rischio legionellosi

  • Data: 10/04/2019
  • Ora: 15:00 - 18:00
  • Luogo: Sala Cav. Lav. Pier Giuseppe Beretta
  • Settore: AMBIENTE, SICUREZZA E RESP. SOCIALE
  • Area: AMBIENTE, SICUREZZA E RESP. SOCIALE
  • Info: ambiente.sicurezza@aib.bs.it

AIB in collaborazione con ATS Brescia organizza un incontro di approfondimento sulla gestione del rischio legionellosi in ambito industriale.

ATS presenterà la relazione finale sull’evento epidemico che ha caratterizzato alcuni comuni della nostra provincia lo scorso settembre. La relazione mira a fornire una descrizione dettagliata dei risultati delle indagini condotte in diversi ambiti e a fornire una chiave di lettura dell’evento, evidenziando sia gli elementi di certezza che quelli per cui vi sono solo ipotesi.

Seguirà l’illustrazione delle linee guida di ATS Brescia relative alle torri di raffreddamento.
Questi impianti, molti diffusi anche in ambiti diversi da quello industriale, sono uno dei possibili strumenti di diffusione della legionella: è quindi di rilevante importanza una loro corretta gestione e manutenzione al fine di contenere il più possibili il fenomeno.
Completerà la sessione un richiamo alle linee guida nazionali per la parte riguardante gli impianti sanitari.

In allegato è consultabile il programma dei lavori.

L’incontro è gratuito previa iscrizione tramite l’apposito pulsante sotto riportato.

Gli RSPP, non iscritti all’Ordine degli Ingegneri, interessati ai crediti formativi sono invitati a inviare preventivamente i propri dati (nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale) all’indirizzo email ambiente.sicurezza@aib.bs.it indicando nell’oggetto “Incontro 10 aprile 2019 – crediti formativi”; diversamente non potranno essere rilasciati gli attestati.

Per gli ingegneri iscritti all’Ordine interessati ad ottenere il riconoscimento sia dei CFP che dei crediti RSPP l’iscrizione deve essere effettuata esclusivamente sul sito internet dell’Ordine (www.ordineingegneri.bs.it -> area “FORMAZIONE” -> “OFFERTA FORMATIVA DELL’ORDINE”).

I nostri uffici (tel. 030.2292.403, e-mail ambiente.sicurezza@aib.bs.it) sono a disposizione per ulteriori informazioni e chiarimenti.